Treccani.it

«Lo dice la Treccani» è un refrain che sentiamo quotidianamente nel linguaggio comune e nei media, perché anche dopo 100 anni la Treccani rappresenta la fonte del sapere e della conoscenza più affidabile e riconosciuta.

Questo perché la Treccani è ancora oggi la più grande impresa culturale italiana (il cui presidente viene nominato direttamente dal Presidente della Repubblica), che dal 1925 (data della creazione della prima Enciclopedia italiana, considerata unanimemente ancora la più autorevole) accompagna la storia d’Italia divenendo testimonianza dell’identità culturale italiana ma anche sicura guida nella scoperta del mondo contemporaneo.

Il lavoro della Treccani si è da sempre caratterizzato per un profondo rigore critico in tutte le sue analisi scientifiche e culturali, un approccio consolidato nel tempo che diventa di ancor maggior valore per il mondo d’oggi: l’attuale moltiplicazione infinita delle fonti informative rende ancora maggiormente significativo l’essere riconosciuti come un’autorità unica e indiscussa del sapere.

AUDIENCE E PROFILO

AUDIENCE:
Unique Users (mese): 4.428.000 (Fonte: Audiweb View TDA - gennaio 2019)

PROFILO (I.C. e %; Fonte: Audiweb View TDA - gennaio 2019):

Genere:
Uomo: 46%
Donna: 54%

Età:
18-24 anni 208 I.C.
25-34 anni 151 I.C.
35-44 anni 159 I.C

Istruzione:
Laurea magistrale: 201 I.C.

Professione:
Studente 208 I.C.
Imprenditore 145 I.C.
Professionista 191 I.C
Manager: 163 I.C
Impiegato: 169 I.C